HOME      CATALOGHI      CONTATTI      MOSTRA DEL NARCISO      LINKS

________________________________________________________________________

IL SENTIERO VERDE DEI BULBI

VISTO DA VICINO - UN GENERE ADATTO ALLA COLTIVAZIONE IN VASO

Urginea   

A questo genere č stato assegnato dai botanici il nome Drimia (fam. Asparagaceae), ma č ancora rimasto in uso il sinonimo pių comune di Urginea . Il nome del genere ricorda la tribų algerina Beni Urgin. Esso comprende attualmente 106 specie, tra cui in Italia ed in generale nel Mediterraneo, la pių comune č la specie Urginea maritima, originalmente nota come Scilla maritima.   Le specie sono diffuse dal Mediterraneo fino al Sudafrica ed all'India. E' noto che i capi Bantų si infliggono delle cicatrici con una pasta preparata da queste piante e le foglie vengono usate come medicinali. Le foglie ed i bulbi contengono perō sostanze tossiche per l'uomo e per il bestiame e pertanto il corretto dosaggio risulta essenziale. Generalmente i bulbi sono di grandi dimensioni e le piante raggiungono una notevole altezza, anche di ben oltre un metro, generalmente con infiorescenze bianche o con sfumature lilla.

 al punto di osservazione panoramica                   per vedere l'intera pagina                      alla scelta della destinazione