HOME      CATALOGHI      CONTATTI      MOSTRA DEL NARCISO      LINKS

________________________________________________________________________

IL SENTIERO VERDE DEI BULBI

VISTO DA VICINO - UN GENERE ADATTO ALLA COLTIVAZIONE IN PIENA TERRA

SPREKELIA

Il nome del genere (fam. Amaryllidaceae), ricorda il botanico amburghese, Johann Heinrich von Sprekelsen, esperto di Lilium. Sembra che egli inviò nel 1758 a Carl Linaeus un bulbo della pianta, oggi conosciuta come Sprekelia formosissima. La pianta fu però descritta da Lorenz Heister già nel 1753 e il botanico inglese William Herbert afferma nel suo Appendix del 1821 che il nome fu dato per primo dallo stesso Heister. Altre fonti affermano che Heister ricevette la pianta proprio da von Sprekelsen. E' interessante notare che Herbert avrebbe preferito il nome Jacobaea, che fu comunemente in uso in Messico, vista la somiglianza del fiore con la croce dei Cavalieri di S. Giacobbe. Per molto tempo rimase invece in uso il nome Amaryllis formosissima, per indicare l'eccezionale bellezza del fiore.

al punto di osservazione panoramica                   per vedere l'intera pagina                      alla scelta della destinazione